Rethymno, un approccio boutique al vino locale

Vini di Creta: Klados. Nella nostra recente ricerca di cose da fare a Creta durante il Natale, ci siamo presi due settimane per esplorare la regione di Rethymno. Laggiù abbiamo scoperto cose davvero interessanti da fare, ad esempio abbiamo imparato che è possibile assaggiare degli ottimi vini. C’è una cantina a Rethymno che merita davvero una sosta. Si tratta di Klados, una piccola azienda vinicola a conduzione familiare, a metà strada tra Panormo e Skepastì, a poco più di 20 chilometri da Rethymno.

Un giovane ed entusiasta Stelios, l’enologo, ha aperto le porte di Klados e ci ha introdotti a un aspetto completamente nuovo dei vini locali. La sua personale filosofia si sviluppa attorno a poche etichette, evitando un approccio molto commerciale e, allo stesso tempo, cercando di presentare le varietà autoctone ai turisti. Stelios ha deciso di concentrarsi sui vini che, prima di tutto,  piacciono a lui. Semplice, ma anche complesso. Questa è l’idea che supporta le sue etichette e che sostiene la sua cantina.

Tre Bianchi

Stelios ha studiato ed è vissuto anche in Italia, quindi una chiacchierata nella lingua del Dante sarà di obbligo. Con un linguaggio semplice ma preciso, ci ha introdotto ai bianchi della cantina. Il primo che abbiamo provato è stato il Vidiano Great Hawk. Si tratta della varietà stellata dell’isola, amato non solo dai locali. Questo biancho è un vino fresco e con aromi fruttati molto intensi, un vino che ben si sposa con la gastronomia cretese, ma anche con sapori di inclinazione più orientale, così come con frutti di mare e pesce. Un vino che, per le sue caratteristiche, può essere gustato anche da solo.

As part of our research for the Non-Traditional Christmas Guide of Crete, we discovered many things to do on the island, such as Rethymno wine tasting. (it:Vini di Creta: Klados. C'è una cantina a Rethymno che merita davvero una sosta. Si tratta di Klados, una piccola azienda vinicola a conduzione familiare)

Wine tasting – Klados winery, Rethymno.

Successivamente, è stato il turno di un Sauvignon Blanc, dal nostro Stelios definito come un Sauvignon tutto cretese. Questo a causa del caldo, tipico dell’isola, che contribuisce a produrre un vino leggermente più alcolico, con aromi di frutta esotica ma anche riminiscenze di erbe. Un vino eccellente che ci ha davvero conquistato.

Infine, il momento di un blend, Moscato Spinas (60%) – Vidiano (40%). Davvero un vino che non fatica a descrivere il carattere dell’enologo, con aromi eccellenti e un’acidità perfetta. Un bicchiere di questo vino ci sembra l’ideale per accompagnare una cena al porto durante l’estate sull’isola. Questo vino, assieme agli altri assaggiati, conferma l’obiettivo principale della cantina: concentrarsi su poche varietà, rendendole ottime.

Un rosé e un rosso di carattere locale

È davvero interessante il colore che caratterizza il Klados rosé (Kotsifali – Cabernet Sauvignon), con aromi di ciliegia, prugna e frutti rossi come ribes. (fragostafilo), non il tipico rosé che si potrebbe trovare a Creta, ma è davvero piacevole e meno femminili di quanto ci si aspetti.

Il rosso di Klados merita un paragrafo tutto suo. Si tratta di un vino ideale per le lunghe estati dell’isola, nonostante si stia parlando di un rosso. È fresco, come dice Stelios, edè stato pensato apposta per l’estate di Creta. Questo blend (Cabernet Sauvignon – Merlot) dai colori intensi ha un basso contenuto di tannini, questo lo rende ideale ai turisti interessati ad avvicinarsi alle idee locali riguardo il vino e la gastronomia.

Visita la Cantina Klados

La cantina, nella zona di Rethymno, non solo ha le strutture adeguate per ricevere i turisti, ma anche un padrone di casa che, parla perfetto italiano ed è sempre lieto di raccontarci la sua filosofia. Camminate intorno al vigneto, date un’occhiata alla tecnologia del processo di vinificazione, e – perché no? Condividete un bicchiere di buon vino Cretese. Se lo volete possiamo aiutarti ad organizzare una visita!

Per sapere di più…

Il logo della cantina rappresenta un falco su un ramo, un’immagine collegata sia alla famiglia che all’area. Il ramo è associato al nome di famiglia (klados in greco), mentre il falco è comune nell’habitat attorno alla cantina. Un uccello che protegge il vigneto, prevenendo attacchi di altri uccelli contro l’uva matura. Inoltre, ci dice Stelios, il falco ha anche un’importanza mitologica poiché, secondo una tradizione cretese, è stato un falco a protegere ed educare Zeus nell’Ideon Andron, una grotta a pochi chilometri di distanza dalla cantina.

Orario di visita:

Da aprile a ottobre: dal lunedì al venerdì 10-18, sabato 10-15
Da novembre a marzo: dalle 10 alle 15 (o su appuntamento telefonico)
Visita il loro sito web

Se sei interessato ai tour di Creta in italiano, contatta con noi!

Leggi quest’articolo in inglese

Pin It!
Vini di Creta

Cosa Fare a Rethymno. Vini di Creta, Cantina Klados -Vini di Creta: Klados. C'è una cantina a Rethymno che merita davvero una sosta. Si tratta di Klados, una piccola azienda vinicola a conduzione familiare

 
 

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on StumbleUponBuffer this pageEmail this to someone
Share this post!